Viaggia a La Palma in tempi di COVID (Aggiornato!) - Visita La Palma

Viaggiare a La Palma in tempi di COVID (Aggiornato!)

Di fronte alla pandemia causata dal COVID-19, La Palma ha adottato comportamenti responsabili con l’obiettivo fondamentale di garantire la sicurezza sia degli stessi abitanti sia dei visitatori, per fare in modo che la permanenza sull’isola, e tutto ciò che quest’ultima può offrire, sia il più piacevole possibile.

La Palma è ed è sempre stata una destinazione sicura. È proprio questo uno dei suoi simboli e delle sue attrattive che hanno affascinato tutti coloro che ci hanno visitato (e che li spinge a tornare). Ancora una volta, ha dimostrato che si merita questa buona fama. Infatti, a La Palma si registrano e si sono registrati sempre dei livelli bassi di contagio, al di sotto di altre isole delle Canarie e, soprattutto, molto al di sotto di altri luoghi della Spagna. L’isola può vantarsi, inoltre, di avere un sistema sanitario che non è mai collassato né ha avuto un impatto negativo a causa di questa epidemia. Ciò è dovuto, senza dubbio, alle caratteristiche dell’isola stessa, alla responsabilità dei suoi abitanti e delle istituzioni amministrative e sanitarie che hanno unito le forze non solo per gestire la situazione durante questa pandemia a livello mondiale che tutti stiamo vivendo, ma anche per aver dimostrato di agire velocemente e per far rispettare le misure introdotte. Non a caso La Isla Bonita ha molto a cuore il benessere dei suoi abitanti e dei visitatori. Anche in questo momento così delicato. Tutto ciò ci permette di affermare che, in data odierna, La Palma è una Destinazione Sicura..

La Palma è aperta al 100% ai visitatori. Non è solo pronta ad accogliere ciascuno di loro come si merita, ma è anche pronta ad offrire tutto quello che possiede, con la qualità e la raffinatezza che l’ha sempre caratterizzata. Ovviamente, sempre nell’osservanza scrupolosa delle norme, come vedremo più avanti, che in nessun caso sono in conflitto con il divertimento in questo piccolo mondo di emozioni, esperienze e momenti.

Puoi you can here download facciamo in modo che tu, caro visitatore, possa goderti le tue vacanze nella nostra isola in totale sicurezza e tranquillità. Ci sono 4 regole fondamentali sanitarie e di sicurezza che devono essere sempre rispettate

Obbligatorio usare la mascherina, coprendo sempre la bocca e il naso

Lavaggio frequente delle mani

Rispettare la distanza interpersonale di almeno 1,5 metri

Rispettare e seguire le indicazioni specifiche che ti vengono fornite nei luoghi dove ti trovi


PREPARO IL MIO VIAGGIO A LA PALMA. CHE DOCUMENTI COVID DEVO PORTARE?

Situazione numero 1: Viaggio da un paese di alto rischio

1) Formulario di controllo sanitario. Dal primo Luglio 2020 i passeggeri proveniente da altri Paesi che arrivano in Spagna in aereo sono obbligati a riempire e firmare il modulo di controllo sanitario (FCS) associato al loro viaggio. La veridicità delle informazioni fornite è una responsabilità dei proprio passeggeri. Può trovarlo sul sito https://www.spth.gob.es/ in spagnolo, inglese, tedesco e francese. Inoltre è disponibile nell’applicazione per Android e iOS (che si può scaricare sul sito sopracitato). Assieme al modulo otterrà il codice QR Sanitario che dovrà esibire, in formato cartaceo o elettronico, presso il controllo sanitario in aeroporto per poter proseguire il viaggio. Se si firma il modulo usando l’applicazione, comparirà nella sezione “I miei viaggi” e inoltre riceverà una mail che potrà stampare.

2) Controllo dei sintomi.

3) Dipendendo de la tua situazione, uno di questi documenti:

un) Passeggeri che giá sono completamente vaccinati: Documento ufficiale di essere stato totalmente vaccinato piú di 14 giorni fa

b) Passeggeri che hanno avuto COVID ma giá sono guariti: certificato medico ufficiale. Validitá 180 giorni

c) Passeggeri che non sono vaccinati e non hanno avuto la COVID: PCR, TMA o RT-LAMP negativa fatta 48 ore prima di arrivare in Spagna. Pure test antigeni contro SARS-CoV-2 con una specificazione piú del 97% e una sensibilitá di piú 80%

Paesi di alto rischio

Inoltre: i clienti, durante la loro permanenza alle Canarie e nei 15 giorni successivi al loro ritorno al luogo d’origine, dovranno scaricare e mantenere attiva l’applicazione di avviso d’infezione Radar COVID.

Tutti i tuoi dubbi riguardo a quest’applicazione, saranno risolti su questo link. L’informazione viene aggiornata periodicamente. Ricorda che puoi anche consultare i social network di Turismo delle Canarie (anche nella tua lingua).

Situazione 2: Viaggio da un paese a basso rischio

1) Formulario di controllo sanitario. Dal primo Luglio 2020 i passeggeri proveniente da altri Paesi che arrivano in Spagna in aereo sono obbligati a riempire e firmare il modulo di controllo sanitario (FCS) associato al loro viaggio. La veridicità delle informazioni fornite è una responsabilità dei proprio passeggeri. Può trovarlo sul sito https://www.spth.gob.es/ in spagnolo, inglese, tedesco e francese. Inoltre è disponibile nell’applicazione per Android e iOS (che si può scaricare sul sito sopracitato). Assieme al modulo otterrà il codice QR Sanitario che dovrà esibire, in formato cartaceo o elettronico, presso il controllo sanitario in aeroporto per poter proseguire il viaggio. Se si firma il modulo usando l’applicazione, comparirà nella sezione “I miei viaggi” e inoltre riceverà una mail che potrà stampare

2) Controllo dei sintomi.

3) Dipendendo de la tua situazione, uno di questi documenti:

un) Passeggeri che giá sono completamente vaccinati: Documento ufficiale di essere stato totalmente vaccinato piú di 14 giorni fa

b) Passeggeri che hanno avuto COVID ma giá sono guariti: certificato medico ufficiale. Validitá 180 giorni

c) Passeggeri che non sono vaccinati e non hanno avuto la COVID: PCR, TMA o RT-LAMP negativa fatta 48 ore prima di arrivare in Spagna. Pure test antigeni contro SARS-CoV-2 con una specificazione piú del 97% e una sensibilitá di piú 80%

Inoltre: i clienti, durante la loro permanenza alle Canarie e nei 15 giorni successivi al loro ritorno al luogo d’origine, dovranno scaricare e mantenere attiva l’applicazione di avviso d’infezione Radar COVID.

Tutti i tuoi dubbi riguardo a quest’applicazione, saranno risolti su questo link. L’informazione viene aggiornata periodicamente. Ricorda che puoi anche consultare i social network di Turismo delle Canarie (anche nella tua lingua).

Situazione 3: viaggio da una altra regione spagnola e non ho prenotato nessun albergho, appartamento, villa, casa ...

un) Passeggeri che giá sono completamente vaccinati: Documento ufficiale di essere stato totalmente vaccinato negli ultimi 8 messi o, almeno, di 1 dosi (15 giorni prima)

b) Passeggeri che hanno avuto COVID ma giá sono guariti: documento o certificato ufficiale (entro gli ultimi 6 messi)

c) Passeggeri che non sono vaccinati e non hanno avuto la COVID: PCR, TMA o RT-LAMP negativa fatta 48 ore prima di arrivare in Spagna. Pure test antigeni contro SARS-CoV-2 con una specificazione piú del 97% e una sensibilitá di piú 80% .Il risultato deve essere inviato via mail a pdiasviajes@gobiernodecanarias.org Se non la porta con se, deve rimanere a casa fino ad ottenere il risultato di una prova fatta in Spagna. Se non si fa il test in Spagna, deve fare una quarantena di 10 giorni. Per informazioni riguardo ai laboratori clicca qui

Inoltre: i clienti, durante la loro permanenza alle Canarie e nei 15 giorni successivi al loro ritorno al luogo d’origine, dovranno scaricare e mantenere attiva l’applicazione di avviso d’infezione Radar COVID. Per ulteriori informazioni questo link. L’informazione viene aggiornata periodicamente. Ricorda che puoi anche consultare i social network di Turismo delle Canarie (anche nella tua lingua).

Eccezioni: Passeggeri in transito epassegeri che sono stati fuori dalle Isole Canarie meno di 72 ore

Situazione 4: viaggio da un'altra regione spagnola ed ho prenotato un albergho, appartamento, villa, casa ...

Voucher della prenotazione

a) Passeggeri che giá sono completamente vaccinat: Documento ufficiale di essere stato totalmente vaccinato negli ultimi 8 messi o, almeno, di 1 dosi (15 giorni prima)

b) Passeggeri che hanno avuto COVID ma giá sono guariti: documento o certificato ufficiale (entro gli ultimi 6 messi)

c) Passeggeri che non sono vaccinati e non hanno avuto la COVID: PCR, TMA o RT-LAMP negativa fatta 48 ore prima di arrivare in Spagna. Pure test antigeni contro SARS-CoV-2 con una specificazione piú del 97% e una sensibilitá di piú 80% .Il risultato deve essere inviato via mail a pdiasviajes@gobiernodecanarias.org Se non la porta con se, deve rimanere a casa fino ad ottenere il risultato di una prova fatta in Spagna. Se non si fa il test in Spagna, deve fare una quarantena di 10 giorni. Per informazioni riguardo ai laboratori clicca qui

Inoltre: i clienti, durante la loro permanenza alle Canarie e nei 15 giorni successivi al loro ritorno al luogo d’origine, dovranno scaricare e mantenere attiva l’applicazione di avviso d’infezione Radar COVID. Per ulteriori informazioni questo link. L’informazione viene aggiornata periodicamente. Ricorda che puoi anche consultare i social network di Turismo delle Canarie (anche nella tua lingua).

Eccezioni: Passeggeri in transito e passagieri che sono stati fuori dalle Isole Canarie meno di 72 ore

Situazione 5: sono residente alle Canarie e viaggio a La Palma in vacanza

Presentazione di una dichiarazione responsabile di non aver lasciato le Isole Canarie negli ultimi 15 giorni o di aver avuto sintomi compatibili con COVID. Puoi trovarlo informazioni

Accreditamento dello stato di residente

Situazione 6: non sono "residente" ma penso di fare delle vacanze alle Isole Canarie ed spostarmi da un'isola all'altra

Biglietto aereo/barca e risultato del test che hai fatto prima di arrivare alle Canarie

Presentazione di una dichiarazione responsabile di non aver lasciato le Isole Canarie negli ultimi 15 giorni o di aver avuto sintomi compatibili con COVID. Puoi trovarlo informazioni

Viaggio in aereo

Obbligatorio l’uso della mascherina, coprendo sempre la bocca e il naso, sia presso le strutture aeroportuali sia dentro gli aerei, seguendo le indicazioni delle autorità aeroportuali e delle compagnie aeree.

Ogni passeggero viaggerà con un numero di posto preassegnato e potrà essere interpellato per ricavare informazioni riguardanti dati personali, luogo di provenienza, dati sanitari o riguardo al volo con cui è arrivato all’isola.

La Direzione Generale per i controlli sanitari alle frontiere controlla con videocamere la temperatura di tutti i passeggeri stranieri che arrivano all’aeroporto dell’isola.

È possibile che vengano eseguiti controlli casuali della temperatura dei passeggeri.

Si consiglia di eseguire il check-in online, sebbene bisogna prendere in considerazione che molte compagnie aeree non permettono più portare il bagaglio a mano in cabina, ad eccezione di una borsa per uso personale che può stare sotto il sedile.

Segua sempre le indicazioni della sua compagnia aerea.

Viaggio in traghetto

Obbligatorio l’uso della mascherina, coprendo sempre la bocca e il naso, sia presso le strutture portuali sia dentro il traghetto, seguendo le istruzioni delle autorità portuali.

Segua sempre le indicazioni della compagnia.

SIAMO GIÀ SULL’ISOLA

Benvenuto/a e grazie per averci scelto! Una volta arrivato sull’isola, questo è ciò che devi sapere e fare. La tua collaborazione è importante!

Misure da applicare sempre, in generale, in ogni situazione

Rispettare la distanza di 1,5 m dalle persone che non appartengono al tuo gruppo

Lavarsi e disinfettarsi le mani

Tutte le persone da 12 anni in poi sono obbligate a usare la mascherina in spazi chiusi, indipendentemente della distanza di sicurezza ed all’aperto quando non si può garantire la distanza interpersonale di 1,5 m. La mascherina deve coprire perfettamente la bocca e il naso e deve essere regolata correttamente sul naso e sul mento.

Non è permesso fumare, usare dispositivi per inalazione di tabacco, pipe ad acqua, narghilè o simili, nelle strade pubbliche e negli spazi all’aria aperta, ove non sia possibile garantire una distanza interpersonale di 1,5 metri.

Rispetta la capienza nei negozi e mezzi di trasporto

Segui sempre le indicazioni che ti vengono fornite

Misure applicabili a casi e situazioni specifici, oltre alle misure generali (dipende di livello di alerta COVID di ogni isola))

In spiaggia e in piscina

Devi indossare sempre la mascherina tranne quando stai facendo il bagno o se rimani nello stesso posto, rispettando la distanza interpersonale specificata

Le docce o la vaschetta lavapiedi potranno essere usate da una sola persona alla volta.

.

In mezzo alla natura

Sono permesse le attività all’aria aperta e in mezzo alla natura: trekking, cicloturismo, parapendio, surf, windsurf, kitesurf, sub, immersioni in apnea, bird-watching, whale-watching, osservazione delle stelle ... Campeggiare dipenderà delle regole

Le aziende di Turismo Attivo sono obbligate a rispettare tutte le misure igieniche, disinfettando i materiali dopo l’uso e rispettando la distanza interpersonale e, quando ciò non è possibile, verranno indossate le mascherine

Se l’attività ha luogo con guide turistiche, può svolgersi in gruppi ridotti, stabilendo le misure necessarie per garantire la distanza interpersonale durante lo svolgimento dell’attività e osservando l’uso della mascherina secondo i termini sopracitati. Queste attività verranno prenotate preferibilmente in anticipo, per evitare il passaggio di persone e gli assembramenti nelle aree o nei luoghi dove l’attività è in corso.

L'attivit'a gitte in barca sarà stabilito in quel momento dall’autorità competente

Se si tratta di un’attività in gruppo, è necessario seguire le istruzioni dell’organizzatore.

Nelle strutture ricettive

Devi indossare sempre la mascherina tranne quando stai ingerendo cibi e bevande

Ogni struttura è obbligata ad avere un Piano d’Emergenza specifico per ridurre ed evitare il contagio del COVID-19, inoltre tutte le misure di igiene e pulizia sono state rinforzate ed è stato potenziato il training dello staff

Le misure a seguire dipenderano assolutamente dall’autorità competente

Tutte le strutture ricettive turistiche devono esporre in reception, almeno in cinque lingue della comunità europea, dei cartelli esplicativi sulle condizioni di accesso

Gli alloggi turistici delle Isole Canarie devono tenere a disposizione del servizio sanitario delle Canarie le informazioni contenute nelle schede di registrazione a cui si riferisce l’Ordinanza INT/1922/2003, del 3 Luglio, insieme alla documentazione comprovante il rispetto delle condizioni di accesso alla struttura ricettiva da parte del cliente, come indicato nelle sezioni precedenti.

Prima di confermare la prenotazione in una qualsiasi delle strutture ricettive delle Canarie, verrà richiesto ai clienti di scaricare l’applicazione di avviso di contagi Radar Covid, che dovrà essere mantenuta attiva durante la permanenza sull’isola e i 15 giorni immediatamente dopo il rientro.

Segui le indicazioni dello staff

Nei bar e nei ristoranti

Devi indossare sempre la mascherina tranne quando stai ingerendo cibi e bevande

Rispetta la disposizione dei tavoli

Prima di occupare un tavolo, aspetta di ricevere il via libera

Cerca sempre di pagare con carta di credito o bancomat

Il numero di occupanti di un tavolo non può eccedere quanto stabilito in quel momento dall’autorità competente

Usa il disinfettante per le mani che viene messo a tua disposizione

L’orario di chiusura è entro l’1:00

La distanza tra i vari clienti e tra i clienti e i membri dello staff sarà almeno 1,5 metri, evitando assembramenti.

All’ingresso ci saranno erogatori di disinfettante per le mani.

Tra un cliente e l’altro, i tavoli verranno disinfettati e lo staff indicherà qual è pronto per essere utilizzato

I tavoli saranno distanti tanto quanto stabilisce l’autorità competente

Non è permesso usare dispenser di tovaglioli di carta, saliere o menu cartacei

Segui le indicazioni dello staff

Clienti mangiando o bevendo all'interno di un ristorante devono compilare un formulario informando del suo numero di telefono, nome, numero di passaporto/carta d'identitá, ora e data esatta del pranzo/cena. L'informazione sará usata dalle autorità sanitarie solo nel caso che ci sia dichiarato un caso di COVID

Nightlife

Questa attività dipenderá dall’autorità competente

Nei mezzi pubblici (taxi, autobus)

Devi indossare sempre la mascherina

Cerca di pagare (se possibile) con carta di credito o bancomat

In tutti i mezzi di trasporto pubblico o privato (nel caso in cui si tratti di una macchina a noleggio) le aziende sono obbligate a rispettare le norme sanitarie ed igieniche

Tutti devono esporre chiaramente la capienza permessa e le misure adottate per rispettare la distanza interpersonale.

Segui le indicazioni dello staff

Nelle aziende di servizi turistici (autonoleggio …)

Devi indossare sempre la mascherina

Cerca sempre di pagare con carta di credito o bancomat

Rispetta la capienza dell’ufficio e le indicazioni di entrata e di uscita

Usa il disinfettante per le mani che viene messo a tua disposizione

Segui le indicazioni dello staff

Nei negozi

Devi indossare sempre la mascherina

Cerca sempre di pagare con carta di credito o bancomat

Rispetta la capienza dell’ufficio e le indicazioni di entrata e di uscita

Usa il disinfettante per le mani che viene messo a tua disposizione

Segui le indicazioni dello staff

Nei musei, centri visitatori, uffici turistici

Devi indossare sempre la mascherina

Rispetta la capienza dell’ufficio e le indicazioni di entrata e di uscita

Cerca sempre di pagare con carta di credito o bancomat

Usa il disinfettante per le mani che viene messo a tua disposizione

Nelle visite ai monumenti e ad altri luoghi culturali, dovranno essere rispettate le condizioni di svolgimento delle attività, secondo quanto previsto a tale scopo

Segui le indicazioni dello staff

Spettacoli pubblici

Questa attività dipenderá dall’autorità competente

Le imbarcazioni da diporto usate a scopi commerciali possono aprire al pubblico esclusivamente gli spazi esterni per le consumazioni al tavolo. In ogni caso, la capienza massima sarà limitata.

Nei mercati e supermercati

Devi indossare sempre la mascherina

Cerca sempre di pagare con carta di credito o bancomat

Rispetta la capienza dell’ufficio e le indicazioni di entrata e di uscita

Usa il disinfettante per le mani che viene messo a tua disposizione

Segui le indicazioni dello staff


DOVE POSSO OTTENERE PIÙ INFORMAZIONI?

Ti consigliamo di rimanere informato consultando i seguenti link (solo in spagnolo):

Boletín Oficial del Gobierno de Canarias http://www.gobiernodecanarias.org/boc/)

Canary Islands Government Official Website - COVID (https://www3.gobiernodecanarias.org/sanidad/scs/tematica.jsp?idCarpeta=e01092c2-7d66-11ea-871d-cb574c2473a4)

Sito web ufficiale Sanidad Gobierno de Canarias – situazione in ogni isola (https://www.gobiernodecanarias.org/principal/coronavirus/semaforo/)

Sito web ufficiale dell'ente per il turismo alle Canarie (http://www.gobiernodecanarias.org/turismo/)

Ministerio de Sanidad español (https://www.mscbs.gob.es/profesionales/saludPublica/ccayes/alertasActual/nCov/home.htm)

Chiama:

Santa Cruz de Tenerife: +34 922 842 279 e Las Palmas: +34 928 846 579 (spagnolo, inglese, tedesco, francese e italiano)


COSA FACCIO SE HO SINTOMI?

Se hai qualcuno dei seguenti sintomi: tosse, febbre o problemi respiratori, devi:

Auto-isolarti in una stanza individuale con finestra e, se possibile, con bagno privato

E se non è possibile? Rispetta la distanza di sicurezza e rafforza l’igiene

Chiama il Numero Informazioni sul COVID-19 del Governo delle Canarie: 900 112 061 (solo in spagnolo) o il 112 (anche in inglese), dove ti informeranno su come procedere

NON DIRIGERTI DI TUA INIZIATIVA IN OSPEDALE O IN UN AMBULATORIO MEDICO. PER PRIMA COSA DEVI CHIAMARE IL NUMERO INDICATO E SEGUIRE LE INDICAZIONI

E SE MI DEVO FARE UN TAMPONE O TEST COVID?

Sull'isola troverai laboratori

O nel aeroporto di La Palma ogni giorno, dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Per ulteriori informazioni


ORA … GODITI LA PALMA

Goditi non ti puoi perdere … ...

Goditi le sue esperienze ...

Goditi le sue avventure ...

Goditi i suoi percorsi ...

Scopri ... La Palma Effect

Iscriviti alla nostra newsletter

    Informazione sulla protezione dei dati

    • Responsabile: Cabildo de la Palma
    • Fine del trattamento: Controllo dello spam, gestione dei commenti
    • Legittimazione: Il tuo consenso
    • Comunicazione dei dati: I dati non saranno comunicati a terzi se non per obbligo di legge.
    • Diritti: Accesso, rettifica, portabilità, dimenticanza.
    • Contatto: informacion@visitlapalma.es.
    • Informazioni aggiuntive: ulteriori informazioni nella nostra politica sulla privacy.

    Accetto la politica sulla privacy